mercoledì 30 settembre 2015

Serie tv in pillole* SENSE8

STAGIONE: 1;
IDEATORI: Lana e Andy Wachowski;
ANNO/LUOGO: 2015 / USA;
GENERE: drammatico, fantascienza, paranormale;
EPISODI: 12.

voto: * * * / *

DA VEDERE PERCHE': è una serie particolare e diversa dal solito. Per le tematiche paranormali/fantascientifiche ricorda vagamente LOST, non a caso nel cast troviamo anche il buon vecchio Sayid :D
Ci mette un pochino a decollare (i primi episodi mi han fatto sbadigliare diverse volte) ma poi spicca il volo e diventa una serie davvero interessante.
Merito soprattutto di alcuni personaggi davvero favolosi
(su tutti Lito, un mitoo! nonchè un gran bel figliolo va detto!).
Infine, cosa non da poco, tratta temi sociali, come la diversità e l'omofobia, 
in modo genuino e sentito.
Si ride e ci si commuove.

NOTE DOLENTI:  i personaggi (originari di diversi paesi del mondo) avrebbero dovuto parlare tutti le proprie lingue. Non ha proprio senso che parlino tutti in inglese, è poco credibile. Probabilmente l'idea di fare una serie totalmente sottotitolata spaventava i registi ma secondo me avrebbe avuto molta più credibilità.
Alcuni episodi sono molto lenti, specialmente i primi. 
Ci sono alcune incongruenze a livello di trama.

Nel complesso comunque a me è piaciuta e sono molto felice abbiano già confermato la seconda stagione. Se avete tempo e amate le serie intricate dategli una possibilità.
CONSIGLIATA: SI!


2 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...